Crea sito

> Rock > Metallica

 

METALLICA Live! (2006)

Concerto all'Heineken Jammin Festival, 17/06/2006

INTRO

Imperdibile concerto dei Metallica all'Heineken Jammin Festival! I Four Horsemen celebrano la loro lunga carriera con un tributo al loro album più maturo: Master of Puppets!

RECENSIONE DEL CONCERTO

Dopo St.Anger, album per niente esaltante, i grandi Metallica tornano prepotentemente sul palco dell' Heineken Jammin' Festival per sbattere in faccia al pubblico italiano il loro trash metal di sempre. E per celebrare il ventesimo anniversario dell'uscita di Master of Puppets, "punto fondamentale della loro carriera" -a detta dello stesso Hetfield- decidono di fare un lieto omaggio ai fans di Imola proponendo l'intero album dal vivo!!! E allora via con la furia di Battery, seguita dal loro capolavoro Master of Puppets. E ancora The Thing That Should Not Be, arricchita da un suggestivo e inquietante effetto echo ad aggravarne la sonorità (dal vivo si apprezza appieno la pesantezza del pezzo). Quindi Sanitarium, altro capolavoro, per poi passare alle mitragliate di chitarra di Disposable Heroes. A Leper Messiah segue la strumentale Orion, eseguita magistralmente anche dal nuovo bassista, recente acquisto della band, incaricato di prendersi a carico l'eredità del mostro sacro Cliff Burton. Infine suona la loro Damage Inc dove il tocco dell'abile Hammet alla chitarra conferma ancora una volta tutta la tecnica e l'energia dei vecchi tempi!
Ma il concerto dei Four Horsemen non finisce qui. E il suono rimane l'heavy delle origini: infatti a parte Fuel, che dal vivo risulta molto efficace e sa farsi apprezzare per l'originale cambio di ritmo a metà pezzo, non troviamo nessun'altra canzone dei loro album Load e Reload! E fortunatamente niente di niente neanche da St.Anger, ultimo lavoro che vede la band arenarsi nel new metal. Vogliono tornare i grandi Metallica delle origini insomma, con i loro classici del passato, con i loro riff più heavy, con la cattiveria di sempre.
Soltanto in qualche occasione un James malinconico ha ringraziato il suo affezionato pubblico italiano... Qualche anno fa ci avrebbe mandato tutti aff######, ha!!!

AlbaRock